Tu sei qui

WP 2.7 Portale Generale di accesso ai dati

I dati ottenuti dalle reti di misura durante il progetto saranno raccolti in archivi tematici, associati agli specifici Work Package discussi in precedenza. Alcuni archivi saranno di tipo fisico (carote di ghiaccio, carotaggi sedimentari, banca dei semi) e saranno conservati in strutture realizzate ad hoc nel corso del progetto. I dati meteoclimatici prodotti dalle reti e dalle stazioni di misura e i risultati delle simulazioni numeriche e degli studi-pilota saranno raccolti in appositi archivi digitali. Ciascun WP produrrà, in modo coordinato con tutti gli altri, un archivio tematico specifico per il tipo di dati considerati. Molti di questi archivi saranno localizzati in un unico centro di raccolta, mentre altri saranno dislocati presso le strutture degli Enti partecipanti. Per l’utente finale, tuttavia, è necessario poter accedere a un unico sistema integrato che fornisca, in modo semplice e trasparente, l’accesso ai dati ovunque questi si trovino. In questo modo, anche eventuali e auspicabili integrazioni nella base di dati da parte di altri Enti che possono aggregarsi al progetto in tempi successivi potranno essere gestiti in modo efficiente e coordinato.

Il WP2.7 è dedicato alla realizzazione di un sistema informativo integrato in cui i dati e i metadati possano essere condivisi attraverso specifici servizi web da un unico Portale Generale. Questo sistema Informativo sarà formato da un database GIS integrato per la gestione dei dati ambientali delle aree d’alta quota e i dati relativi al clima passato. La piattaforma di servizi web riguardanti le ricerche sviluppate in aree remote montane e marine si baserà sull’architettura GeoNetwork Opensource, allo scopo di creare un catalogo di dati e metadati di standard internazionale al servizio della comunità scientifica, e integrerà altri tipi di metodica di accesso. Ciò permetterà di integrare le iniziative per la raccolta e la diffusione di questi dati ambientali, rivolti alle ricerche nelle aree d’alta quota e nelle aree marine remote, realizzando un Portale Generale dedicato per l’accesso ai data base distribuiti e alle stazioni d’alta quota. Il portale web permetterà agli utenti e agli stakeholders di identificare e avere accesso alle informazioni da un’ampia gamma di fonti, dal livello locale a quello globale, dalla consultazione e utilizzo di dati misurati alla disponibilità dei risultati di simulazioni numeriche e studi di previsione. La raccolta e l’utilizzo delle informazioni verrà promossa in modo sinergico ed integrato al fine di renderle fruibili ai vari stakeholders, governi, consulenti, decisori politici, e a tutti coloro che sono impegnati nella promozione di uno sviluppo sostenibile dell’ambiente montano e marino, favorendo una migliore comprensione dei fenomeni associati al cambiamento climatico e lo sviluppo di adeguate strategie di mitigazione e adattamento.